Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Arezzo, si innamora di fidanzato virtuale in chat e versa 90 mila euro per aiutarlo: truffata

Polizia postale Polizia postale

Si innamora di un fidanzato virtuale conosciuto sui social e frequentato esclusivamente in chat. E versa 90 mila euro, a più riprese, nel conto corrente da lui indicato. Truffata una donna di Arezzo, 58 anni, vedova, che pensava di aver intrecciato una vera relazione con un uomo di affari del Belgio, che un giorno sarebbe andato ad incontrarla davvero. Era un inganno ordito sul web e la Polizia postale di Arezzo, a seguito di indagini, ha individuato 4 trentenni accusati di truffa aggravata: due italiani (di Campania ed Emilia Romagna) e due nigeriani. La storia, che sembra incredibile, la racconta, per quello che filtra dal riserbo delle indagini, il Corriere di Arezzo. Sono stati i figli della donna ad accorgersi che il conto corrente della madre era prosciugato e a convincerla ad andare a sporgere denuncia.

Luca Serafini è nato nel 1965 ed è redattore del Gruppo Corriere. Dopo le prime esperienze in radio, ha iniziato negli anni Ottanta come corrispondente del Corriere Aretino da Castiglion Fiorentino,...