Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Arezzo, due accusati di omicidio stradale per la morte della 41enne nello schianto sulla Sr71

La tragedia di Marcena La tragedia di Marcena

Camionista e automobilista verso il processo per la morte di Linda Cecconi, 41 anni, deceduta sul colpo il 26 ottobre 2022 lungo la strada regionale 71 a Marcena. Un autocarro frigo pieno di generi alimentari le finì contro e la Lancia Y sulla quale viaggiava rimase schiacciata sul guard rail.
Il pm Laura Taddei ha chiesto il rinvio a giudizio del conducente del mezzo pesante, uno spoletino residente a Perugia, e di un uomo del basso Casentino. Il primo, secondo quanto emerso, guidava il camion con carico eccessivo che effettuò un sorpasso azzardato a velocità elevata e nel rientrare urtò una Mini Cooper che era troppo al centro della carreggiata e andava a velocità molto superiore al limite.
Le loro condotte alla guida, in concorso, avrebbero causato la tragica carambola.

Luca Serafini è nato nel 1965 ed è redattore del Gruppo Corriere. Dopo le prime esperienze in radio, ha iniziato negli anni Ottanta come corrispondente del Corriere Aretino da Castiglion Fiorentino,...