Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Arezzo, marito violento: giudice nega patteggiamento per abusi e maltrattamento

Violenze domestiche Violenze domestiche

Niente patteggiamento per un uomo finito davanti al gup di Arezzo per violenza sessuale e maltrattamenti nei confronti della moglie. Il giudice Claudio Lara ha ritenuto non congrui 2 anni di reclusione, da scontare ai servizi sociali, per il marito di una donna che ha denunciato anni di sopraffazioni. L'inchiesta è sfociata nell'imputazione, pesante, verso l'uomo che avrebbe commesso gli atti anche davanti ai figli. La difesa aveva concordato un patteggiamento, dopo aver risarcito anche la parte offesa, ma il fascicolo resta ancora aperto e torna indietro per il mancato suggello del giudice che ritiene troppo leggera la pena proposta.