Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Arezzo, famiglia senza casa costretta a vivere in camper

Il camper della famiglia aretina Il camper della famiglia aretina

Una famiglia aretina da agosto scorso vive dentro un camper. Ma da novembre è costretta a girare tutta la città per trovare la corrente. L'arrivo del luna park, infatti, ha costretto questa famiglia composta da babbo, mamma e da una bambina di nove anni, a lasciare il parcheggio in via Duccio da Buoninsegna e a spostarsi da una parte all'altra della città. Negli altri parcheggi attrezzati per i camper, sia quello in via Tarlati che in via Da Palestrina, non ci sono attacchi per la corrente elettrica. "Adesso dobbiamo spostarci per riscaldare il camper", racconta Michela, nome di fantasia. "Viviamo così da agosto scorso, da quando alcuni nostri parenti non ci hanno più potuto ospitare. Ci hanno questo camper e ci arrangiamo". Una grande forza e una grande dignità per questa famiglia che chiede solo di rimanere nel parcheggio...