Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Arezzo, aggredisce il padre a pugni e con una pietra: arrestato 23enne

Arresto dei carabinieri Arresto dei carabinieri

Aggredisce il padre a pugni e con una pietra procurandogli lesioni, arrestato un giovane di 23 anni ad Arezzo. Autore di una serie di episodi violenti, è accusato oltre che di lesioni, di maltrattamenti ed estorsione. Triste storia di botte, minacce, coltelli. All'origine dei conflitti familiari ci sarebbe la dipendenza dalla droga da parte del ragazzo. Nell'udienza di convalida dell'arresto operato dai carabinieri, il 23enne si è impegnato ad intraprendere un percorso terapeutico in comunità per uscire dalla condizione in cui l'uso di sostanze stupefacenti lo avrebbe portato.