Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Arezzo, furto di 52 chili di sigarette: due ventenni bloccati dalla polizia

La polizia e la refurtiva La polizia e la refurtiva

Rubano 52 chilogrammi di sigarette, per un valore di 16 mila euro mentre l'autotrasportatore consegna la merce all'autogrill nell'area di servizio di Montepulciano: refurtiva poi ritrovata nel Fiorentino, ai Gigli di Campi Bisenzio con due persone indiziate sottoposte a fermo di polizia giudiziaria. E' successo sabato 3 febbraio tra le 9 di mattina e il pomeriggio. In azione personale della Polizia di Stato di Arezzo e di Firenze. La pattuglia della Polstrada di Battifolle è intervenuta nell'area sull'autostrada del sole, dopo il maxi furto. Diramate le ricerche dei ladri e verso le 15.30 il compartimento fiorentino ha individuato l'auto sospetta nel parcheggio antistante i Gigli, a Campi Bisenzio. I poliziotti hanno atteso il ritorno degli occupanti del veicolo, due ventenni di Parma e Asti, sospettati del furto. Quando si sono sentiti scoperti, hanno tentato di nascondersi nella boscaglia. Raggiunti e perquisiti, avevano in auto i 260 colli di sigarette. Ora sono nel carcere di Sollicciano a disposizione del Magistrato d'urgenza.