Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Arezzo, la statua di Anania cambia posto: dal Baldaccio alla rotatoria dei carabinieri

L'opera di Anania L'opera di Anania

La statua realizzata dal compianto ex magistrato e artista Silvano Anania cambia posto per la nuova organizzazione del traffico ad Arezzo. Dalla zona Baldaccio, dove ormai era presenza abituale da molti anni, alla rotatoria dei carabinieri. Il monumento in travertino intitolato Grande pietra cerimoniale venne donato da Anania al Comune e collocato nel 2006. I lavori alla doppia canna hanno determinato la scelta. E presto si presenterà anche la necessità di sistemare come si conviene anche la nuova rotatoria prevista a servizio della riorganizzazione della viabilità in entrata e uscita dalla città.