Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Sansepolcro, due uomini denunciati per documenti falsi

operazione dei carabinieri

I carabinieri durante un controllo hanno fermato un'auto con due persone a bordo, un 48nne ed un 27enne trovati in possesso di vari documenti falsi, ed un bancomat risultato utilizzato per fare truffe online. È successo, a Sansepolcro. Una pattuglia di carabinieri impegnata in un normale servizio di controllo del territorio ha incrociato un'utilitaria che alla vista della "gazzella", ha cercato di allontanarsi e sottrarsi al controllo. I militari, insospettiti, l'hanno raggiunta e infine fermata. Il controllo dei nominativi nella banca dati delle forze dell'ordine ha messo in allarme gli operatori, in quanto entrambi i fermati sono risultati gravati da numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio. Immediatamente sono scattati gli approfondimenti del caso, sia sulle persone che sul veicolo. All'interno dei pochi bagagli, nascoste tra i vestiti, ben 4 tessere sanitarie riportanti i relativi codici fiscali, una tessera bancomat idonea ad eseguire transazioni online e una patente di guida risultata integralmente falsa nella sua produzione ed intestata a persona inesistente.